Elena Lah

di Locanda dell'Arte

10 B - Elena Lah - DSC_1137

Nel 2012 il Comitato promotore del progetto “MonferratoExpo2015” ha indetto un concorso di idee per la creazione del logo il cui concetto chiave era quello del benessere fisico, culturale, economico. Il premio per l’intuizione più originale è stato assegnato a Elena Lah, visual designer e progettista culturale milanese che ha immaginato le colline del Monferrato come il luogo ideale per il relax, riconoscendo nel loro profilo  una stilizzazione della chaise-longue di Le Corbusier.

11 - chaise-longue LE CORBUSIER“Solo l’utente ha la parola”, sosteneva Le Corbusier, e proprio la concezione di ogni elemento come a misura d’uomo è alla base delle sue creazioni. La chaise-longue , che definiva una “vera macchina per riposare”, fu presentata a Parigi nel 1929 al “Salon d’Automne des Artistes Décorateurs” e messa in produzione su larga scala alla Thonet,  successivamente dalla ditta svizzera Embru.

MonferratoExpo2015 - ELENA LAHLa scelta di Elena Lah riporta il linguaggio del design per descrivere un territorio,  il Monferrato, a sua valorizzazione per trasmettere concetti come quelli di benessere e accoglienza che collegano e accomunano la regione collinare alle teorie di Le Corbusier. Gli altri elementi del logo sono il sole, che rappresenta il calore sulla terra e la natura, il vino come prodotto del Monferrato e l’eccellenza, simboleggiata da un asterisco. Una composizione efficace realizzata dalla visual designer milanese, arrivata a questa attività con una laurea in diritto internazionale e che unisce a queste capacità l’attività giornalistica e a quella di autrice, regista e attrice teatrale, attività che svolge con l’Associazione Culturale Muse.

Ezio al MoMA

>  con Glenn Lowry

> in anteprima

<<<  la MOSTRA        > NOTIZIE <     l’EVENTO >>>

Annunci