60 volte il giro del mondo, al centro del mondo

di Locanda dell'Arte

san vigilio

È arrivato l’ambasciatore di Marco Faraoni racconta la storia affascinante di tante biografie in una cornice suggestiva, quella della vita di suo nonno, il Bigeti, dal 1926 al 1972 tassista di Garda, il paese che denomina il Benaco, lago “del” poeta Catullo. Figlio del fattore dei Guarienti, nobili proprietari di villa, agglomerato, tenuta e chiostro a Punta San Vigilio, il Bigeti sposò una cameriera della locanda che (tuttora) si affaccia sul porticciolo del promontorio e dove tra il 1951 e il 1962 sono state ospitate più di 1.900 persone. Reali, di tutte le dinastie d’Europa, statisti, tra cui spesso Winston Churchill, e soprattutto moltissimi diplomatici, che in gran parte arrivavano e ripartivano con il Bigeti… da cui il titolo della ricerca biografica sugli ospiti della Locanda San Vigilio, intitolata con il ritornello che lui  intonava andando al lavoro.

Spulciando i registri dell’albergo, Marco Faraoni ha scoperto tanti protagonisti della storia mondiale e della cultura internazionale che suo nonno ha accompagnato “percorrendo circa 2 milioni di chilometri, pari a circa 60 volte il giro del mondo, senza aver mai alcun incidente stradale”: Isaiah Berlin – filosofo e massimo esponente del liberalismo; Andrè Bloc – artista e architetto; Antonietta Galassi resturatrice degli affreschi di Giotto e di molte opere d’arte del patrimonio italiano; Jan Van Krimpen – calligrafo, editore e inventore di caratteri tipografici; John Lewis – tipografo, illustratore e curatore di stampe d’arte che collaborò con Picasso; Gioia Marconi, figlia di Guglielmo; Francis M. W. Meynell – poeta, fondatore della casa tipografica Nonesuch Press e inventore di carattere tipografici; Raimund von Hoffmansthal, figlio di Hugo; Franziscus Graf von Wolff Metternich, discendente dello statista austriaco – storico dell’arte; William Walton – compositore e autore delle colonne sonore di molti celebri film; Frederick Warburg – editore inglese che a pubblicato le opere di George Orwell; Graham Watson – editore inglese che fatto conoscere all’Europa gli americani John Steinbeck e Gore Vidal; e molti altri…

Punta San Viglio, Garda (Verona) - Vivien Leigh e Laurence Olivier

Punta San Viglio, Garda (Verona) – Vivien Leigh e Laurence Olivier

Anche star di Hollywood, tra cui Vivien Leigh e Laurence Olivier, alla cui memoria è intitolato il premio che, quest’anno alla XIV edizione, il 27 giugno conferisce riconoscimenti intitolati alla memoria della famosa coppia di attori, tributi che vengono dati ad un uomo e una donna tra le celebrità del mondo dello spettacolo, e altri titoli d’onore ad artisti e personalità, che si sono distinte come eredi spirituali degli illustri ospiti della Locanda San Vigilio…

BACIO DI GIULIETTA E ROMEO - Hayezmentre ArtVerona annuncia che la prossima edizione della fiera d’arte nella città di Romeo e Giulietta aprirà con una performance di Daniel Gonzàlez, artista argentino attivo tra Berlino e New York, dedicata alla storia d’amore più romantica della storia della letteratura, del teatro, del cinema e del mondo e che il musical West Side Story ha ambientato nelle architetture newyorkesi e nella prospettiva storica americana.

> Ezio Gribaudo “al cinema” <

< da New York a VERONA >

Annunci