OLIMPIADI di ATLANTA, 1996

di Locanda dell'Arte

USA 1996 Olympic Games stampAtlanta1996_logoLa XXVI Olimpiade si è svolta, nella ricorrenza del Centenario dei Giochi, dal 19 luglio al 4 agosto 1996 negli USA, ad Atlanta.

La capitale dello Stato della Georgia venne scelta principalmente per motivi economici e perché città della sede centrale della Coca-Cola, storico sponsor della manifestazione sportiva. L’evento venne contrassegnato con il motto Come Celebrate Our Dream e da due brani musicali –  l’inno Summon the Heroes, composto da John Williams e dallo stesso diretto all’apertura dei Giochi, e Reach, interpretato e nella cerimonia di chiusura cantato da Gloria Estefan.

1996 Centennial OLYMPIC GAMESTra i suoi principali protagonisti le cronache annoverano Michael Johnson – vincitore sui 200 e 400 metri piani, il ventottenne texano realizza una storica doppietta e stabilisce anche un nuovo straordinario record mondiale sui 200 metri: 19″ e 32, battendo quello realizzato da Pietro Mennea nel 1979, Carl Lewis – che conquistò la sua quarta vittoria olimpica consecutiva nel salto in lungo, Muhammad Alì – che sfilò come ultimo tedoforo durante la cerimonia di apertura e a cui nell’occasione venne riconsegnata la medaglia d’oro che aveva vinto a Roma nel 1960 e gettato in un fiume per protesta verso la discriminazione razziale, e il ginnasta italiano Yuri Chechi, che trionfò nella specialità degli anelli.

ATLANTA 1996 medagliere olympic games

Fondazione FILA Museum è conservato l’album che documenta imprese e vittorie di tutti gli atleti che hanno partecipato ad ATLANTA 1996, anche fotografie, autografi e ricordi di alcuni campioni – segnati in rosso nell’elenco degli italiani saliti sul podio olimpionico americano e tra i quali spicca ELISA UGA:

ATLANTA 1996 medagliere italiano

campioni italiani ATLANTA 1996

dettaglio ELISA UGA firma album Olimpiadi ATLANTA 1996 - Fondazione Fila Museum 13 nov 2013 © Stefania Monsini

USA 1996 Olympic Games first issue

Annunci