la casa, e il libro, di PIERO BASSO

di Locanda dell'Arte

copertina DAR-CASADAR CASA – storia di un sogno (realizzato) è il titolo del libro – pubblicato dalla casa editrice Terre di Mezzo – in cui Piero Basso ricorda e spiega come, insieme a tante persone (anche con l’apporto di alcuni architetti) ha costruito la cooperativa che, recuperando alloggi sfitti e in sfacelo, ha dato dimora a molte famiglie bisognose.

Un libro che lui stesso presenta giovedì 12 dicembre, alle h 18 alla Casa della Cultura di Milano (via Borgogna 3 – MM San Babila) in un dibattito pubblico con Daniela Benelli – assessore alla casa e demanio comunale del capoluogo lombardo, Marianella Sclavi – esperta di arte di ascoltare e metodologie partecipative, e Danilo De Blasio – giornalista di Radio Popolare. Occasione in cui il libro viene distribuito in vendita a metà prezzo (11 € anziché 22) e con l’omaggio di un portachiavi realizzato per il ventesimo anniversario di DAR-CASA.

Una storia di case e di persone – Miriam Giovanzana, direttore editoriale di Terre di Mezzo : Le case sono fatte di mattoni ma, come scoprirete leggendo, le abitazioni – e le città – sono soprattutto intrecci di volti, di relazioni, di doni reciproci. Chi è amico dell’autore andrà all’indice dei nomi e vedrà dove si parla di lui, e può star certo che ci sarà, perché per scrivere questo libro Piero ha riletto tutti i verbali, la corrispondenza, i ritagli di giornale, i bilanci, le mail di una vita. Un lavoro da studioso, piuttosto che da padre fondatore.
Costruire comunità – Luciano Caffini, presidente Associazione nazionale cooperative di abitazione : Un libro su Dar, scritto da Piero, non può che avere il taglio rigoroso di una storia di ideali, di persone, di relazioni tra persone, di “cooperazione applicata” (…) la ricostruzione è meticolosa (…) Piero riesce a dare alla cronologia degli obiettivi e degli eventi, dei problemi e delle decisioni, il senso della passione civile e dell’attenzione ai bisogni del prossimo che sta alla base di una faticosa e laboriosa esperienza cooperativa (…) Ciò che emerge dal lungo racconto di Piero è la capacità di trovare soluzioni ai problemi difficili (…)
Dignità delle persone – Samia Kouider, cofondatrice della cooperativa, presidente dell’associazione Dar : Questa complessa elaborazione ci restituisce e consegna al futuro il percorso difficile di un progetto che 23 anni fa suonava come una sfida (…) È stata un’idea forte, è diventato un progetto e infine l’azione collettiva e la realtà di centinaia di persone di molteplici provenienze, estrazioni e vissuti che, in comune, hanno sempre guardato verso il futuro, verso una modernità intesa come piena assunzione dei valori democratici, difesa e protezione della dignità della persona, sviluppo territoriale e coesione sociale. Sono onorata e gratificata di essere stata un minuscolo granello di questo grande mosaico, ma ciò che più conta è che questa intensa esperienza collettiva ha visto nascere e crescere legami, amicizie che il tempo, la lontananza e le varie vicissitudini della vita non hanno mai intaccato. Grazie Piero per questo tuo ulteriore enorme impegno e grazie soprattutto per non avere mai mollato la rotta.
foto 2011 © Stefania Monsini

foto 2011 © Stefania Monsini

Anche un grande appassionato costruttore di case ed edifici in modellini con mattoncini, Piero Basso ha fondato la cooperativa DAR nel percorso del proprio impegno alla concreta attuazione dei principi costituzionali e diritti fondamentali, cui si dedica anche come membro della Fondazione Lelio e Lisli Basso. Allo scopo di contribuire alla valorizzazione del patrimonio storico-culturale del nostro paese attraverso metodologie innovative, logiche di comunicazione e creazione di ambienti digitali, con l’Istituto della Enciclopedia Italiana  (che tra le proprie “voci” annovera Ezio Gribaudo), la Società Geografica Italiana (che conserva un’importante documentazione cartografica e dal 2008 nella propria sede organizza e ospita il Festival della Letteratura di Viaggio), l’Istituto Luigi Sturzo e la Fondazione Istituto Gramsci nel 1991 la Fondazione Basso ha costituito il BAICR.

Repubblica Italiana >

 laboratorio di costruzione  logo LEGO ARCHITECTURE  a Fondazione FILA Museum  >building the buildings<

Invito_DAR

Annunci