Statua della Libertà

Ezio Gribaudo, carnet di viaggio a New York, 1961: STATUA DELLA LIBERTÀ

Ezio Gribaudo, carnet di viaggio a New York, 1961

statua della libertà a Pontestura - AL cutNell’incontro del 26 novembre 2011 per la presentazione di VIAGGIO A NEW YORK in esposizione e in mostra sulle pagine del calendario 2012 di LOCANDA DELL’ARTE, Ezio Gribaudo ha fatto anche la sorprendente scoperta di una Statua della Libertà in Italia, vicino a Casale Monferrato! Emblema di New York e dell’ideale e “sogno” che la città rappresenta per l’umanità, dopo la prima ad Ellis Island – principale approdo dall’Europa in America, ed eretta proprio come faro per le navi che portavano gli immigranti dal Vecchio Mondo afflitto da carestie e regimi autoritari, Statue della Libertà sono state erette in ogni parte del mondo: due famose a Parigi, altre meno note in Giappone, Norvegia,… e recentemente una in Monferrato. La Statua della Libertà di Pontestura è molto più piccola di quella di New York, e forse sarebbe passata inosservata, se non fosse stata notata da  Stefania Monsini, che ha mostrato la sua foto a Ezio Gribaudo e grazie a quali oggi sta facendo il giro del mondo.

The New Colossus Emma Lazarus, 1883

Not like the braze giant of Greek fame, / With conquering limbs astride from land to land; / Here at our sea-washed, sunset gates shall stand / A mighty woman with a torch, whose flame / Is the imprisoned lightning, and her name / Mother of Exiles. From her beacon-hand / Glows world-wide welcome; her mild eyes command / The air-bridged harbor that twin cities frame. / “Keep, ancient lands, your storied pomp!” cries she / With silent lips. “Give me your tired, your poor, / Your huddled masses yearning to breathe free, / The wretched refuse of your teeming shore. / Send these, the homeless, tempest-tost to me, / I lift my lamp beside the golden door!”

<<< LA MOSTRA             < NOTIZIE >            L’EVENTO >>>